Archivi categoria: Opinioni

Se i 5 parlamentari hanno preso il bonus è anche colpa nostra

Sarà una questione di privacy, ma sull’identità dei cinque parlamentari che si sono intascati (o hanno chiesto) il bonus da 600 euro prendendo indennità superiori ai 10 mila euro al mese forse si tace per sicurezza. Perché quando verranno fuori i nomi (e verranno, ogni giorno c’è un dettaglio in più, quindi chi sono si sa già) cadrà sulle loro teste una tale valanga di insulti che niente esclude che qualcuno pensi anche di prenderli a botte.

Continua la lettura di Se i 5 parlamentari hanno preso il bonus è anche colpa nostra

Coronavirus, io voglio delle risposte. Tutti vogliamo delle risposte

Seguo ogni giorno il collegamento con Giulio Gallera, assessore regionale al welfare della Lombardia.

Alle cinque e mezzo del pomeriggio sono davanti al computer e mi segno i numeri del Covid19, contagi, ricoveri, guarigioni, morti di ogni provincia della Lombardia.

Continua la lettura di Coronavirus, io voglio delle risposte. Tutti vogliamo delle risposte

Casale scende in piazza per dire no a Forza Nuova

Sabato Forza Nuova, partito di estrema destra, terrà una manifestazione a Casale Monferrato per ricordare l’eccidio delle Foibe (il 10 febbraio è la Giornata del Ricordo). Parteciperanno le delegazioni di Piemonte e Valle d’Aosta, il ritrovo è alle 15 presso la lapide posta tra viale Giolitti e via Vittime delle Foibe.

Un’iniziativa, quella di Forza Nuova, che ha suscitato reazioni e proteste. E ha portato all’organizzazione di una contro-manifestazione – stesso giorno e stessa ora in piazza Martiri – per rimarcare che Casale «è profondamente antifascista».

Continua la lettura di Casale scende in piazza per dire no a Forza Nuova

Pensieri (un po’ incazzati) di una vigilia di Natale

Ecco, se vi dovessi dire quale aria si respira in questi tempi, anche oggi che è la vigilia di Natale, ve lo racconterei non con uno dei grandi fatti accaduti nel 2019 su cui aprire una discussione intellettuale, ma con un piccolo episodio molto nazional-popolare.

Continua la lettura di Pensieri (un po’ incazzati) di una vigilia di Natale

Potremmo essere noi, su quelle barche abbandonate in mare

Anni fa ho trascorso sei mesi con Medici senza Frontiere, un’esperienza da cui è nato un libro.

Ricordo bene quanto, i primi tempi, fossi presa ad appuntare situazioni e contesti e progetti che andavo visitando e a registrare interviste. Un impegno totalizzante, a cui si aggiungeva la concentrazione nel “salvare me stessa” dalle difficoltà di quei viaggi.

Continua la lettura di Potremmo essere noi, su quelle barche abbandonate in mare