Archivi tag: Medici senza frontiere

Msf dice no al codice di condotta (ed è importante sapere perché)

Nei primi 6 mesi del 2017 le Ong hanno effettuato il 35 per cento del totale delle operazioni di soccorso nel Mediterraneo centrale. Medici senza Frontiere da sola ha salvato e portato in sicurezza più di 16.000 persone.

Medici senza Frontiere non ha firmato il codice di condotta per le navi delle organizzazioni non governative, scritto dal governo italiano per regolamentare il soccorso dei migranti nelle acque internazionali a nord della Libia.

Continua la lettura di Msf dice no al codice di condotta (ed è importante sapere perché)

Not My Europe, questa non è la mia Europa

Prima di leggere anche solo poche righe di questo pezzo vi chiedo di guardare il video qui sotto: è la testimonianza di una famiglia irachena, padre, madre e due gemellini, fuggiti, spiega il papà, per offrire ai bambini «una vita in un Paese senza guerra, senza sangue». La famiglia è ora bloccata, come tantissime altre persone, a Lesbo, in Grecia, Europa.

Continua la lettura di Not My Europe, questa non è la mia Europa

Migranti, ha 5 mesi il bimbo nato sull’Aquarius

Ogni tanto succedono cose quasi inspiegabili.

Mi ricordo la notte in cui Alina Perri, ostetrica di Medici senza Frontiere in servizio sulla Aquarius, la nave dell’associazione umanitaria Sos Méditerranée che con l’aiuto del personale medico di Msf si occupa dei migranti che arrivano per mare, mi aveva scritto della nascita di Destiné Alex, che aveva visto la luce alle 17.05 di giovedì 26 maggio.

Continua la lettura di Migranti, ha 5 mesi il bimbo nato sull’Aquarius

Alina, che ha fatto nascere Destiné in mezzo al mare

E poi, quando avevo quasi perso la speranza di ricevere un segnale – un qualsiasi segnale – da quella nave in mezzo al Mediterraneo, mi arriva un messaggio di Alina dalla Aquarius: «Stare in nave e lavorare è difficilissimo, almeno per me. Il bambino di nome Destiné Alex è stato fortunato, la mamma in Libia non ha mai fatto un controllo. Ha già un figlio avuto a 15 anni. Lei ne dimostra 30 almeno ma ne ha solo 21».

Continua la lettura di Alina, che ha fatto nascere Destiné in mezzo al mare