Archivi tag: Eternit

Storie resilienti: la rivincita di Casale sull’Eternit

La gente di Casale e la sua battaglia contro l’Eternit. E la gente del bresciano e il suo impegno per la bonifica del territorio inquinato da un secolo di industria galvanica, metallurgica e chimica.

C’è tutto questo nel progetto Storie resilienti di Rosy Battaglia.

Continua la lettura di Storie resilienti: la rivincita di Casale sull’Eternit

L’intervista a Giovanni Cappa, malato di mesotelioma

Questo è un articolo che racconta un altro articolo. Un’intervista firmata da Alberto Marello sul magazine de Il Monferrato, il giornale di Casale Monferrato, a Giovanni Cappa, vice presidente di Afeva, l’associazione famigliari vittime dell’amianto.

Giovanni è malato di mesotelioma.

Continua la lettura di L’intervista a Giovanni Cappa, malato di mesotelioma

Eternit bis, l’accusa è omicidio colposo e non volontario

Cosa ne dici? mi chiedono qui, ora che è uscita la notizia che il giudice dell’udienza preliminare di Torino Federica Bompieri ha derubricato da omicidio volontario a omicidio colposo l’accusa nei confronti dello svizzero Stephan Schmidheiny nell’ambito del processo Eternit bis.

Continua la lettura di Eternit bis, l’accusa è omicidio colposo e non volontario

La storia siamo noi

La storia siamo noi, nessuno si senta offeso
Siamo noi questo prato di aghi sotto al cielo.
La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso.
La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare.
Questo rumore che rompe il silenzio,
questo silenzio così duro da masticare.

La storia siamo noi.

Siamo noi che abbiamo tutto da vincere e tutto da perdere.

(Francesco De Gregori, La storia siamo noi)

 ***

Oggi a Casale è stato inaugurato il parco Eternot che sorge nei luoghi dove per troppi anni la fabbrica dell’Eternit ha inquinato la città (nella foto sopra, Romana Blasotti Pavesi, presidente onoraria di Afeva, inaugura “L’aquilone di Romana”).

Continua la lettura di La storia siamo noi

Eternit bis, l’attesa non è finita

(testo del 31 maggio 2016 aggiornato il 25 ottobre 2016)

Era annunciato per oggi il pronunciamento della Corte costituzionale sulla possibilità di un processo Eternit bis contro l’imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny, ultimo in vita tra i proprietari dell’Eternit, condannato in primo grado a 16 anni e in Appello a 18 per disastro doloso ambientale, poi prosciolto dalla Cassazione per prescrizione il 19 novembre 2014.

Continua la lettura di Eternit bis, l’attesa non è finita