Di Gioele Dix e la passione (e i diritti) di chi lavora

L’altra sera, al Teatro Parenti di Milano, Gioele Dix ha letto “Bartleby lo scrivano” di Herman Melville. I GioveDix sono appuntamenti che mi piacciono tanto e Gioele Dix è sempre molto bravo a raccontare di scrittori e a leggere le loro storie.

Continua la lettura di Di Gioele Dix e la passione (e i diritti) di chi lavora

Caccia al lupo: è ancora allarme

Sembrava salvo. Invece il lupo è ancora sotto attacco.

Anzi, nonostante il quasi milione di firme raccolte grazie alla mobilitazione delle associazioni ambientaliste e animaliste e alla petizione lanciata su Change.org dai Verdi, il piano che il 23 febbraio verrà sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni prevede uccisioni per fini “scientifici” e caccia aperta nei parchi nazionali e regionali.

Continua la lettura di Caccia al lupo: è ancora allarme

World Press Photo: è giusto premiare una foto così?

Quando il New York Times pubblicò in prima pagina la foto che oggi ha vinto il World Press Photo of the Year 2017, pubblicò anche un’intervista a Phil Corbett, il responsabile per gli standard etici del giornale, per spiegare ai lettori quella decisione. La foto andava fatta vedere perché “più potente della storia stessa”.

Continua la lettura di World Press Photo: è giusto premiare una foto così?

Ahmad, il ricercatore di Novara condannato a morte in Iran

Voglio raccontarvi la storia di Ahmadreza Djalali che ha 46 anni, è iraniano, ha una bella famiglia e tra una manciata di giorni verrà giustiziato nella prigione di Evin a Teheran.

Continua la lettura di Ahmad, il ricercatore di Novara condannato a morte in Iran

Perché ho firmato contro la caccia al lupo

Metto subito le mani avanti. Ho sempre tifato per il lupo di Cappuccetto Rosso, anche se già all’inizio della favola è chiara la fine pessima a cui è destinato. Mentre ho sempre pensato che Cappuccetto Rosso fosse un po’ scema; sua nonna, che la confonde con il lupo, parecchio stordita; il cacciatore che uccide il lupo e gli apre la pancia un essere crudele.

Continua la lettura di Perché ho firmato contro la caccia al lupo